Post Date : 21 giugno 2014

Inaugura il cinema GranReno

granreno
granreno

Post Detail

#bologna @granreno #cinema @cinetecabologna

Lunedì 23 giugno, la commedia di Sydney Sibilia apre l’arena di Casalecchio promossa da Consorzio esercenti Shopville Gran Reno e Fondazione Cineteca di Bologna

Da ricercatori universitari precari, sfruttati e delusi, a criminali accusati di spaccio, di sequestro di persona e pure di tentato omicidio. C’è azione, ritmo e c’è tanta ironia in “Smetto quando voglio”, il sorprendente film d’esordio scritto e diretto da Sidney Sibilia e interpretato, tra gli altri, da Edoardo Leo e Neri Marcorè, che lunedì 23 giugno alle ore 21.45, come primo appuntamento della rassegna “Accadde domani” organizzata con la Fice Emilia-Romagna, apre la sedicesima stagione del  Cinema Gran Reno di Casalecchio di Reno (via Marilyn Monroe 2). Ospite dell’arena promossa dal Consorzio esercenti Shopville Gran Reno in collaborazione con la Fondazione Cineteca di Bologna, è Matteo Rovere, giovanissimo coproduttore della pellicola (è un classe 1982).

La trama: Pietro Zinni (Edoardo Leo) ha 37 anni ed è un geniale ricercatore di neurobiologia. Ma questo non basta. Arrivano i tagli all’università e viene licenziato. Cosa può fare per sopravvivere un “nerd” che nella vita ha sempre e solo studiato? L’idea è semplice: mettere insieme una banda come non se ne sono mai viste. Recluta i migliori tra i suoi ex colleghi, che nonostante le competenze vivono ormai ai margini della società: c’è l’economista che vuole applicare al poker le sue conoscenze nel calcolo matematico (Libero De Rienzo), l’archeologo classico che si arrangia tra mille lavoretti (Paolo Calabresi), l’antropologo che lavora in uno sfasciacarrozze (Pietro Sermonti). Le loro conoscenze si riveleranno perfette per creare una “smart drug” e scalare la piramide malavitosa. Il successo è immediato, arrivano i soldi, il potere, le donne e il successo.  Il problema sarà gestirli…

Candidato a dodici David di Donatello e a quattro Nastri d’argento, Smetto quando voglio ha vinto il Globo d’oro come miglior commedia e il Ciak d’oro come rivelazione dell’anno. “I periodi storici come questo, un po’ drammatici, sono molto fertili per chi fa il mio lavoro, perché sono pieni di storie – dice il regista esordiente Sydney Sibilia –. Con una lente davanti, riesci ad estrapolare le cose più tragicamente divertenti”.

Lo spettacolo inizia alle ore 21.30 (apertura cassa alle ore 21.00). Prezzo intero 5 euro, ridotto 3 euro per bambini e over 60, 2 euro con la tessera Premium Card se il biglietto viene acquistato tra le ore 19 e le 21 nella galleria commerciale. La Premium Card si può ritirare gratuitamente tutti i giorni presso il punto informazioni del centro commerciale. A disposizione – fino a esaurimento – anche 50 ingressi omaggio per gli over 60. Inoltre, presentando il biglietto del cinema presso alcuni esercizi ristorativi, allo Shopville si potrà cenare a prezzi scontati.

Per informazioni:

Tel. 051 6178030, sito web www.granreno.it

La rassegna estiva del Cinema Gran Reno è organizzata dal Consorzio esercenti Shopville Gran Reno con la collaborazione della Cineteca di Bologna e con il patrocinio di Provincia di Bologna, Comune di Casalecchio di Reno, Casalecchio delle Culture, Fice e Agis.

Ufficio stampa AGENDA

Tel. 051 330155, e-mail ufficiostampa@agendanet.it

Tags

Author

Related Posts

©2014 bolognachannel.tv