Post Date : 10 giugno 2014

Montagnola Music Club Estate 2014 | Bolognachanneltv media partner degli eventi

Schermata 2014-06-10 alle 12.18.34
Schermata 2014-06-10 alle 12.18.34

Post Detail

#bologna @montagnolabologna @antoniano @arci @arcibo #montagnolamusicclub

INFO SULLA RASSEGNA GENERALE:
_ immagine rassegna, in allegato
_ titolo “Montagnola Music Club” Estate 2014
_ date 19 giugno – 26 luglio
_ luogo Parco della Montagnola, via Irnerio 2/3 – 40126 Bologna
_ breve descrizione:

Ritorna la rassegna estiva all’insegna del jazz più verde di Bologna.

Dal 19 giugno al 26 luglio si riaccendono le luci del club en plein air più cool della città.

“Montagnola Music Club” Estate 2014 offre la stessa diversificazione nelle proposte di generi, di stili e di linguaggi in campo musicale e non solo della scorsa edizione, mantenendo la linea culturale e la piacevolezza dell’intrattenimento estivo. Questa scelta ha dimostrato che la pluralità di offerta, caratterizzata da una qualità sempre alta delle performance artistiche, favorisce e produce un flusso di pubblico numeroso, diversificato per fasce d’età e trasversale, riportando il Parco della Montagnola alla sua funzione di luogo di incontro e di ottima socialità. Il Jazz, la musica contemporanea nella sua accezione più vasta, alcuni aspetti della musica popolare appartenente a diversi ambiti culturali e geografici, la musica classica e tutto quel mondo musicale che intreccia e mette in dialogo tra loro queste diverse culture sonore saranno l’anima e il filo conduttore del cartellone 2014. Si vorrà poi inserire qualche momento di relazione tra musica e parola, poesia, teatro.

 

Oltre alla programmazione serale, Il Parco della Montagnola sarà animato per i mesi di giugno, luglio e agosto dai Campi Estivi per bambini e ragazzi. La stagione si chiuderà con la Festa della XI edizione della Città dello Zecchino, domenica 7 settembre 2014.
WEBSITE www.montagnolabologna.it

FB www.facebook.com/montagnola

TW twitter.com/MontagnolaBO

 

Segreteria

Parco della Montagnola

Casa dei Colori

Via Irnerio, 2/3 40126 Bologna

Tel/Fax: 051 19984190

Mail: info@montagnolabologna.it

 

 

PROGRAMMAZIONE GIUGNO

 

Giovedì 19 Giugno

AREA 51 SUNSET – Aperitivo DJ Set + Live

TRUCUPAS in concerto preceduto e seguito da Aperitivo Dj Set a cura di Madesi (Area 51-Radio Città del Capo)

ore 18.30

Il trio TRUCUPAS si forma a Firenze nel 2012 dall’incontro tra gli studenti Erasmus Jaume Parera (batteria, cajón flamenco e hangdrum) e Miquel Martínez (flauto traverso, voce e sassofono) con Luca Palazzo (chitarre, seconde voce e looper). E’ di recentissima uscita il loro primo Ep ufficiale dal titolo Trucupas, presentato nelle città di Barcellona, Girona, Firenze e Campobasso, un lavoro esplosivo in cui la band si diverte a sperimentare le più disparate soluzioni musicali, dalla musica gispy jazz al reggae, dall’hard rock-metal al folk, con risultati decisamente sorprendenti.

 

Venerdì 20 Giugno

ALBAN DARCHE TRIO

ore 21.30

Alban Darche Sax

Gábor Gadó Chitarra

Sébastien Boisseau Contrabbasso

Nell’ambito di Suona Francese organizzato da Institut Français Italia – Ambasciata di Francia in Italia, in collaborazione con l’Alliance Française di Bologna, in occasione della Festa della Musica.

Alban Darche è uno dei musicisti più interessanti della scena musicale francese. La sua musica porta con sé un senso di leggerezza, di movimento; un sereno ma determinato vagare in cerca di nuovi orizzonti sonori. La musica si snoda lungo un percorso consapevole dei linguaggi jazzistici (dei grandi storici sax-trio come quello di Sonny Rollins o di Joe Henderson) e va  verso una direzione più genuinamente fruibile. La ricerca è quella di “una nuova forma di musica ricca e popolare, libera come ha saputo esserlo il jazz, ma da cui sia bandita la prolissità.”

 

Sabato 21 Giugno

JIMMY COBB QUARET

ore 21.30

Piero Odorici Sax Tenore

John Webber Contrabbasso

Rob Bargard Pianoforte

Jimmy Cobb Batteria

Jimmy Cobb appartiene alla grande storia del jazz, la sua collaborazione con Miles Davis siglò uno dei capolavori  della produzione musicale del ‘900, quel “Kind of Blue” che risulta essere il disco più venduto in ambito jazzistico. La grande esperienza e qualità artistica di Cobb si incontra qui con musicisti noti ed amati dal pubblico a livello internazionale.

 

 

 

Lunedì 23 Giugno

MONTAGNOLA JAM NIGHT

Concerto e a seguire open jam session

STEFANO SENNI – DIEGO FRABETTI TRIO feat. MARCO FRATTINI

ore 20.30

Stefano Senni Contrabbasso

Diego Frabetti Tromba

Marco Frattini Batteria

 

Giovedì 26 Giugno

AREA 51 SUNSET – Aperitivo DJ Set + Live

JOHANN SEBASTIAN PUNK in concerto in concerto preceduto e seguito da Aperitivo Dj Set a cura di Madesi (Area 51-Radio Città del Capo)

ore 18.30

Il progetto nasce a Bologna a partire dalla vulcanica mente del giovane cantautore messinese Massimiliano Raffa (voce e chitarra), accompagnato per l’occasione da valenti musicisti del calibro di Pino Potenziometri (basso e cori), Johnny Scotch (tastiere, sintetizzatori, sequencer), e Albrecht Kaufmann (batteria). Tra i vari concerti eseguiti da questo sodalizio va annoverato il live al MEI di Faenza dove, su invito di Enrico Ruggeri, la band si esibisce in una cover in lingua inglese del suo vecchio inno “Contessa” che gli vale la vittoria nel contest Indipendente Mente. È uscito il loro primo album ufficiale “More Lovely And More Temperate“ per SRI Productions, edizioni Irma Records, con produzione artistica a cura di Beatrice Antolini e Daniele Calandra.

 

Venerdì 27 Giugno 

QUARTETTO ALBORADA e MARCO COPPI 

ore 21.30

Marco Coppi Flauto

Anton Berovski Violino

Sonia Peana Violino

Giuseppe Donnici Viola

Piero Salvatori Violoncello

Dai quartetti per flauto e archi di Wolfgang Amadeus Mozart alle composizioni originali del Quartetto Alborada.

Un nuovo spettacolo a favore del progetto  “Nido di Note”, ideato da Sonia Peana e sostenuto da Associazione Arci Bologna, che offre ai bambini in tenerissima età la possibilità di avvicinarsi alla musica e all’arte. Il progetto punta a finanziare percorsi di educazione alla musica e di formazione degli educatori negli asili nido e nelle scuole dell‘infanzia di Bologna.

 

Sabato 28 Giugno

CUMBIA MELA ORCHESTRA

ore 21.30

Sara “cholita” Sanchez de Montalban voce

Giacomo Martini tromba
Gianluca Sia sax soprano
Luca Tapino trombone
Iguana fisarmonica
Slay basso

William Simone percussioni
Giovanni Falvo batteria

Il gruppo si forma dall’incontro di musicisti circensi e non, uniti dall’esperienza dell’arte di strada, decidono di dare vita ad una band che propone un repertorio di Cumbia y Porros con mucho sabor latino-americano.

 

Lunedì 30 Giugno

MONTAGNOLA JAM NIGHT

Concerto e a seguire open jam session

EMILIANO PINTORI ORGAN TRIO feat. DAVIDE BRILLANTE

ore 20.30

Emiliano Pintori Organo

Davide Brillante Chitarra

Dario Mazzucco Batteria

 

 

 

PROGRAMMAZIONE LUGLIO

 

Giovedì 3 Luglio

AREA 51 SUNSET – Aperitivo DJ Set + Live

SYCAMORE AGE in concerto in concerto in concerto preceduto e seguito da Aperitivo Dj Set a cura di Madesi (Area 51-Radio Città del Capo)

ore 18.30

Il progetto nasce nel 2010 come trio formato dal produttore artistico Stefano Santoni (già nei Kiddycar), il cantante Francesco Chimenti (figlio del più noto Andrea Chimenti) e Davide Andreoni. Successivamente, vista la necessità di rendere dal vivo in maniera decisamente più completa l’insieme di idee suoni ed arrangiamenti in cui è articolata la loro peculiarissima proposta musicale, alla band si aggiungono altrettanti talentuosi polistrumentisti con cui  realizzano il loro primo e omonimo disco è uscito nel 2012 per Santeria ed è distribuito da Audioglobe, bissato nel Marzo di quest’anno da #1 Remixes/Reworks, un disco che raccoglie riletture di brani estratti dall’album di esordio ad opera di Teho Teardo, Akron/Family, Julie’s Haircut, Aucan e Vadoinmessico. Oltre alle cover, l’album contiene anche una versione alternativa di How To Hunt A Giant Butterfly e l’inedito In A Blink Of An Eye, brani eseguiti dai Sycamore Age.I loro live rappresentano la cornice ideale per saggiare le qualità di una band che riesce a inscenare uno spettacolo sofisticato e al contempo animalesco, proprio come la loro musica.

 

 

 

Venerdì 4 Luglio

LE TRAIN BLEU 

ore 21.30

Marco Coppi Flauto

Walter Zanetti Chitarra

Tiziano Barbieri Contrabbasso

Tra musica scritta e sue varianti improvvisative il Trio prende spunto da trame “impressioniste” per cavalcare la cultura musicale del ‘900 proponendo brani originali che incrociano classicità, jazz, progressive e altro ancora. Satie, Debussy ma anche Coltrane, Davis e Piazzolla attraversano il mondo sonoro delle composizioni de Le Train Bleu.

 

Sabato 5 Luglio

DFB BAND

ore 21.30

Daniele Faraotti Voce e Chitarra

Ernesto Geldes Batteria

Enrico Mazzotti Basso

Il  loro sound  è stato descritto come una particolare alchimia tra indie, rock, progressive e altre influenze eterogenee ed elaborate. Essenziale dal vivo, la band trova in studio molti spunti per ampliare e deragliare inaspettatamente verso suoni originali e sperimentazioni. 
La varietà sembra essere il filo conduttore ad una produzione eclettica e fuori dagli schemi, che guarda alla canzone come la forma ideale da plasmare liberamente per farla suonare sempre nuova. Una scrittura irruente a tratti drammatica, vicina agli Afterhours più incisivi; queste canzoni sposano contaminazione di Beatles, Area, Radiohead, Stravinsky, Gentle Giant, King Crimson, rivelando a più riprese lo stratificato background dell’autore.

 

Lunedì 7 Luglio

MONTAGNOLA JAM NIGHT

Concerto e a seguire open jam session

ore 20.30

Valerio Pontrandolfo Sassofono Tenore

Mirko Scarcia Contrabbasso

Federico Occhiuzzi Batteria

 

Giovedì 10 Luglio

AREA 51 SUNSET – Aperitivo DJ Set + Live

C+C = MAXIGROSS in concerto in concerto in concerto preceduto e seguito da Aperitivo Dj Set a cura di Madesi (Area 51-Radio Città del Capo)

ore 18.30

La band (in cui tutti i membri cantano, compongono e suonano svariati strumenti) inizia la sua attività nel 2009 componendo brani tra una passeggiata e l’altra attraverso i boschi delle Prealpi veronesi: nel 2011 viene pubblicato il primo EP “Singar” (Vaggimal – 42Records), nel 2012 avviene la loro consacrazione con la vittoria di Arezzo Wave e in seguito ma anche nel frattempo numerosi concerti per tutta Italia fino ad arrivare negli Stati Uniti e palchi condivisi con artisti del calibro di Yann Tiersen, Matt Elliott/The Third Eye Foundation, Emeralds, Jennifer Gentle (feat. Verdena), IOSONOUNCANE, Grimoon, Samuel Katarro e King of The Opera, Honeybird & the Birdies e moltissimi altri. Nel 2013 sempre per la giovane etichetta Vaggimal Records e per la distribuzione nazionale Audioglobe esce il loro primo vero album “Ruvain”, titolo che come quello del loro primo Ep deriva da

terminologie appartenenti all’antichissima lingua morta Cimbro. Agresti, revivaliste, psichedeliche e condite da una buona dose di humor, le loro composizioni prendono spunto dalla musica corale e dal Pop Folk di band come Crosby Stills Nash & Young. Da segnalare la loro recentissima esperienza al Primavera Sound di Barcellona.

 

Venerdì 11 luglio

LA VITA IN ROSA –  “Sabrina canta Piaf” –  Teatro Canzone

ore 21.30

Sabrina Paglia Voce 

Ovidio Bigi Pianoforte 

Un viaggio attraverso la vita e le più belle Canzoni della grande Edith Piaf raccontato  e cantato da Sabrina Paglia  con gli arrangiamenti musicali del Maestro Ovidio Bigi per la regia di Gianni Barigazzi. Lo spettacolo racconta e interpreta la poliedricità di una donna che ha saputo trasmettere emozioni, non solo con la sua voce, ma anche con il suo originale modo di essere donna: recitazione, narrazione e canto per raccontare la vita della cantante cercando di superare il semplice “omaggio” e la riproposizione di cover. Sabrina sul palco si fa in tre: è Edith Piaf il personaggio carismatico, è Simone Berteaut “ detta  Momone” che, attraverso il racconto della sua vita accanto alla sorellastra, fa emergere i momenti più salienti della vita di Piaf ed infine Sabrina Paglia, che con la sua voce, nella interpretazione dei brani più conosciuti    della grande artista francese diventa l’anello di congiunzione fra i due personaggi femminili.

 

Sabato 12 Luglio

GUANABARA FUNK 

ore 21.30

Guanabara Funk è il primo gruppo italiano di musica funk di matrice brasiliana. In repertorio brani degli anni ’70 di Jorge Ben, Gilberto Gil, Banda Black Rio fino al funK contaminato degli anni ’90 di Lenine e Cassia Eller.

Alla voce di Cristina Renzetti si affiancano il tastierista Federico Squassabia (Ja Vigiu Plamja) e il chitarrista Rocco Casino Papia. La sezione ritmica è affidata a due tra i migliori musicisti nel genere, Marco Zanotti e Andrea Taravelli.

 

Lunedì 14 Luglio

MONTAGNOLA JAM NIGHT

Concerto e a seguire open jam session

GIANCARLO GIANNINI TRIO

ore 20.30

Giancarlo Giannini Trombone

Emiliano Pintori Organo

Max Dall’Omo Batteria

 

Martedì 15 Luglio

AREA 51 SUNSET – Aperitivo DJ Set + Live

MORO in concerto in concerto in concerto preceduto e seguito da Aperitivo Dj Set a cura di Madesi (Area 51-Radio Città del Capo)

ore 18.30

Pseudonimo di Massimiliano Morini ( chitarra acustica & elettrica, basso, armonica, voce, cori), musicista con alle spalle una ventina di anni di gavetta all’interno di un imprecisato numero di gruppi musicali romagnoli, Moro è ormai anche il nome sotto il quale si cela un’intera band (The Silent Revolution) formata, oltre ovviamente che dallo stesso Massimiliano, da Lorenzo Gasperoni (chitarra elettrica, chitarra a dodici corde, bouzouki), Francobeat Naddei (piani, organi, synth, programmazioni) e Denis Valentini (batteria). Tre gli album finora all’attivo: il debut “My Favourite Season” (2010, PMS Sudio), “Silent Revolution” (2012, PMS Studio), registrato presso la cucina di casa Morini e gli studi Cosabeat di Villafranca di Forlì e arrangiato da Franco Naddei e , dopo la parentesi del fortunato Homegrown, composto come sigla di Orto e Mezzo (programma di La Effe) il nuovissimo Home Pastorals, un disco definito “raffinato e intimamente americano”. che affonda senz’altro le radici nella migliore tradizione Pop-Rock-Folk anglo-americana degli anni 60.

 

Giovedì 17 Luglio

AREA 51 SUNSET – Aperitivo DJ Set + Live

DEMODE’ in concerto in concerto in concerto preceduto e seguito da Aperitivo Dj Set a cura di Madesi (Area 51-Radio Città del Capo)

ore 18.30

Si presentano come ensemble strumentale di 6 elementi composto da Andrea Zampieri (clarinetto), Francesco ‘Checo’ Zanon (violino), Claudio Colaone (sassofoni), Luca Laruina (pianoforte), Alberto Zenarolla (batteria e percussioni), Carin Marzaro (basso). All’attivo un Ep omonimo uscito nel 2009 ed  il Full-Lenght “Le parole al vento” (2011) e le partecipazioni con rispettive vittorie all’Italia Wave Love Festival 2009 e a Musica nelle Aie, il più grande festival italiano di musica folk. La loro musica dei evoca suggestioni ancestrali in quanto talmente raffinata e ricca di combinazioni e sfumature, ma nello stesso tempo ben fruibile ed in qualche modo anche “allegra”. Un’ avvincente alchimia sonora perfettamente in equilibrio tra improvvisazioni Jazz, sonorità Folk, atmosfere balcaniche e strutture Progressive, senza mai correre il rischio ne di essere fine a se stessa ne sembrare forzatamente vintage, poiché il tutto riesce a fluire in maniera davvero diretta.

 

Venerdi 18 Luglio

CRISTINA RENZETTI Voce e Chitarra 

ore 21.30

Cristina Renzetti presenta un repertorio di brani originali e di canzoni d’autore italiane e internazionali (Chico Buarque, Camille, Beatles, Gaber) riarrangiate per un concerto per sola voce e chitarra. Cantante e autrice, è tra le più esperte interpreti italiane del repertorio brasiliano. Ha all’attivo quattro album da leader e molte importanti collaborazioni sulla scena nazionale e internazionale.

 

Sabato 19 Luglio

OSTERIA  SCIANTANTE

ore 21.30

Stefano Montagnani Il poeta – chitarra acustica, voce principale, rime strampalate

Francesco Giorgi L’oste – violino, voce, bicchierini di chianti

Mirco Capecchi Il cuoco – contrabbasso, voce, pappardelle

Tre musicisti impegnati in diversi progetti professionali hanno deciso di fare qualcosa di divertente usando i cantautori e lo swing. Tra un sorso di Chianti Classico e un Montalcino Rosso è venuta l’idea di accomunare il gruppo al concetto d’osteria… un’osteria speciale che mesce swing e canzoni con l’effervescenza del Prosecco, la brillantezza di una Vernaccia o la serietà di un Brunello. Verranno servite canzoni Italiane e Francesi inframezzate da One Step, Charleston, Tanghi e Musette tutto preparato con un nostro speciale jazz – swing biodinamico.

 

Lunedì 21 Luglio

MONTAGNOLA JAM NIGHT

Concerto e a seguire open jam session

CHIARA PANCALDI QUARTET feat. NICOLA MURESU, BRUNO MONTRONE E ADAM PACHE

ore 20.30

Chiara Pancaldi Voce

Bruno Montrone Pianoforte

Nicola Muresu Contrabbasso

Adam Pache Batteria

 

Martedì 22 Luglio

AREA 51 SUNSET – Aperitivo DJ Set + Live

WATERPROOF in concerto in concerto in concerto preceduto e seguito da Aperitivo Dj Set a cura di Madesi (Area 51-Radio Città del Capo)

ore 18.30

Il quartetto nasce nell’autunno 2012 dall’incontro tra Achille Zoni (Didgeridoo, Live electronics), Francesco Gibaldi (Didgeridoo, Live electronics), Pier Pontarollo (Contrabbasso, effetti) e Luca Ramon (Batteria) i quali, dopo una serie di jam sessions, riescono a dare al progetto una forma definitiva e da li in poi si proporranno sui più importanti palchi veneziani: Carnevale di Venezia, Biennale d’Arte, Sherwood festival riscontrando subito un notevole successo fra il pubblico, grazie ad una innata capacità di coinvolgerlo sia sul livello dell’ascolto che su quello del ballo. Le loro performance non si riducono infatti a dei dischi messi su una piattaforma da DJ e nessun brano viene prodotto ne composto in studio, si tratta solo di composizioni suonate dal vivo durante una sessione di improvvisazione pura figlia del Jazz e sostenuta ritmicamente da sonorità e contaminazioni che derivano dal Jungle, D’n’B, Dubsteps, Techno, Trance e affini. Di conseguenza non esistono album registrati in studio, ma soltanto una serie di riprese di concerti effettuati.

 

Giovedì 24 Luglio

AREA 51 SUNSET – Aperitivo DJ Set + Live

RIGOLO’ in concerto in concerto in concerto preceduto e seguito da Aperitivo Dj Set a cura di Madesi (Area 51-Radio Città del Capo)

ore 18.30

Progetto indissolubilmente legato alla figura del suo Deus ex Machina Andrea Carella, polistrumentista romagnolo che dopo anni di gloriosa militanza nei Comaneci decide di raccoglierne l’eredità musicale per poi svilupparla in altre forme sotto questo nuovo Monicker. Dopo il debut-album “Cocoons should die young” e poi l’ Ep targato Iridella Records “Can You Hear Me”, realizzato con una formazione a tutt’oggi composta da Jenny Burnazzi (violoncello, anch’essa già nei Comaneci) e Massimiliano Rassu (basso), la band pubblica nel 2013 “Slangenmensch” (Garage Records). Musica decisamente intimista ma mai minimale e anzi ben articolata, dove derivazioni Post-Rock, sensibilità cantautoriale e un certo gusto per le Colonne Sonore fungono da contorno a singolari intrecci compositivi tra un’anima acustica ed una elettrica.

 

Venerdì 25 Luglio

MIRCO MENNA IN “QUELLO CHE MI PARE” 

ore 21.30

Mirco Menna Voce e Chitarra

 

Sabato 26 Luglio

THE LUCKY STRIKE

ore 21.30

Aurelio Ristuccia Chitarra e Voce

Zimmy Martini Contrabbasso

Sara Tenaglia Batteria

La band nata a Bologna nel 2009 aggiunge una nuova voce alla scena rockabilly italiana. Una chitarra violentata da una distorsione tagliente, lo slap cattivo del contrabbasso di Zimmy e il suono aggressivo di Sara: è la giusta combinazione che permetterà loro di conquistarsi il proprio posto tra le più prolifiche e conosciute rockabilly band d’Italia.

Tags

Author

Related Posts

©2014 bolognachannel.tv