Post Date : 17 marzo 2014

SETTIMANA CONTRO IL RAZZISMO, LE INIZIATIVE CITTADINE

thumbtrue1324127312853_710_472
thumbtrue1324127312853_710_472

Post Detail

#bologna @twiperbole #controilrazzismo @onu @aspbologna @unar @provbologna

Anche  quest’anno,  in  occasione  del  21  marzo,  che  nel  1966 l’ONU ha
dichiarato  Giornata  mondiale  contro  il  razzismo,  il Comune di Bologna
partecipa alla Settimana per il dialogo interculturale contro il razzismo e
tutte   le   discriminazioni,   promossa  dalla  Provincia  di  Bologna  in
collaborazione con ASP Città di Bologna, Comune, UNAR – Dipartimento per le
Pari  opportunità  della  Presidenza  del  Consiglio  dei  Ministri, Centro
regionale contro le discriminazioni dell’Emilia-Romagna ed ECCAR.

Il  Calendario  2014  raccoglie  18  iniziative,  a cui collaborano a vario
titolo  35  soggetti  pubblici  e del privato sociale, in 10 comuni, dal 14
marzo al 31 marzo.

Tre sono le iniziative cittadine:

Domenica  23  marzo,  dalle  ore  21  alle  ore  24, nella Sala Cervi della
Cineteca  di  Bologna,  via  Riva  di Reno 77, proiezione gratuita del film
“Gran  Torino”,   di  Clint  Eastwood.  Organizza  Human  Rights Nights, in
collaborazione con ASP Città di Bologna, Comune e Cineteca di Bologna.

Mercoledì  26  marzo, dalle ore 09,30 alle ore 13,15, a Palazzo D’Accursio,
“Piacere  di  incontrarci”,  incontro  tra  enti  locali, reti territoriali
antidiscriminazione,  associazioni  e operatori dei servizi, sul tema delle
discriminazioni   istituzionali.   Organizza   Human   Rights   Nights   in
collaborazione con Comune, ASP Città di Bologna e Regione Emilia Romagna
Programma:
09,30  –  09,40 Saluti e apertura dei lavori (Provincia, Comune e ASP Città
di Bologna)
09,40 -10,15 L’esperienza del Comune di Tolosa, Presidente della rete ECCAR
(Coalizione europea di città contro il razzismo), Serge Dolcemascolo.
10,15  -10,45  Il  Centro  regionale  contro  le discriminazioni: spunti di
riflessione  a  partire  dalle segnalazioni di discriminazione pervenute ai
Nodi provinciali nel 2013, Miles Gualdi.
10,45 – 11 Pausa caffè
11-   13   Dibattito  con  la  rete  territoriale  antidiscriminazioni,  le
associazioni e gli operatori dei servizi locali.
13 – 13,15 – Conclusioni (Provincia)
Modera   Selenia   Marabello,  Dipartimento  di  Scienze  dell’  Educazione
dell’Università di Bologna.

Sabato  29  marzo, dalle ore 15, inaugurazione della nuova sede del “Centro
Documentazione Handicap” in via Pirandello 24,
Il Centro Documentazione Handicap di Bologna inaugura la nuova sede con una
giornata di eventi e festa aperta a tutta la cittadinanza.
Programma:
alle  ore  15,  torneo di W il Calcio a squadre miste, nel campo del Centro
Sportivo Pilastro.
alle  16  “Cucciolo”, animazione per bambini dai tre anni in su, a cura del
Progetto Calamaio.
alle  16,30  “Caccia  al  tesoro a tappe”, per grandi e piccini, tra fiabe,
libri, canzoni e prove d’abilità. A seguire “Quiz” con un po’ di storia del
CDH.
Inoltre  lo  spazio “Mettici la faccia”, con un set fotografico creativo, e
“Dal  grigio  al  verde”,  un laboratorio di piantumazione per abbellire il
terrazzo a cura dell’associazione “Streccapogn”.
In contemporanea, all’interno della sede, la mostra delle illustrazioni del
libro   “Il   magico   Alvermann”(Erickson   Edizioni)  e  ”  A  Licào  das
Arvores” (Editoria DSOP).
Alle ore 18, inaugurazione ufficiale con le autorità.

Tags

Author

©2014 bolognachannel.tv