Post Date : 12 febbraio 2014

SABATO 15 FEBBRAIO IN SALA D’ERCOLE INAGURAZIONE DELLA MOSTRA “SERGOV. SERGIO GOVONI: UN ARTISTA PER LA SUA BOLOGNA”

Sergov Nettuno low
Sergov Nettuno low

Post Detail

#bologna #sergov @sergiogovoni @twiperbole @turismoer

Inaugura  sabato  15 febbraio alle 12 in Sala ‘Ercole di Palazzo d’Accursio
la mostra “Sergov. Sergio Govoni: un artigiano artista per la sua Bologna”.

In esposizione parte della produzione ad intarsio di Sergio Govoni, in arte
Sergov  (Bologna,  1924-2011),  donata  dalla sorella Maria Luisa Govoni al
Comune  di  Bologna  –  Istituzione  Bologna  Musei nel 2013. La mostra che
resterà  allestita fino al 9 marzo, non è solo l’occasione per ammirare una
cinquantina  di  tarsie  lignee  tra le oltre cento opere che compongono la
donazione,  ma  è anche il coronamento della volontà del maestro artigiano.
All’inaugurazione  sarà  presente,  in  rappresentanza dell’Amministrazione
comunale, il consigliere Corrado Melega.

Per  l’occasione  è  prevista  una visita guidata riservata alla stampa con
Giancarlo Benevolo e Gabriella Bernardi, curatori della mostra.

Sergov.  Intarsiatore  cresciuto  in  una  famiglia  di  artigiani ebanisti
bolognesi non è stato un pittore, ma certamente è stato un artigiano che ha
saputo  fare  uso  della  tarsia  con  una  modalità  sapiente ed efficace,
ottenendo ogni volta sorprendenti effetti pittorici. Non si è molto lontani
dal  vero,  infatti,  nell’osservare che in lui convivono il rigore tecnico
dell’artigiano  e  il  genio creatore dell’artista, che ha per tavolozza il
legno e per pittura l’intarsio.

L’opera  di  Sergov  si  inserisce nel filone della tradizione antichissima
della tarsia lignea attraverso l’impiego di una tecnica particolare, da lui
definita  come “pittura in legno”. Essa consiste nell’aggiungere e togliere
legnetti  di  tonalità  diverse (noce, faggio, ciliegio, palissandro), così
come avviene nel caso dei colori col pennello. I pezzi vengono incollati su
pannelli  di  compensato  in  modo da riprodurre il disegno precedentemente
preparato,  sulla  base di una gamma di soggetti. I legnetti sono preparati
in forma di lamelle sottili per rendere al meglio le varietà cromatiche.

La  mostra  si  suddivide  in  quattro  sezioni  tematiche:  “Bologna”, una
carellata   di  pittoresche  vedute  e  scorci  di  luoghi  particolarmente
caratteristici  della città; i “Mestieri”, in cui sono ricordate le antiche
professioni  artigianali tipiche della città di un tempo; “Fiori e Natura”,
un  avvolgente  trionfo di colori, forme e profumi; “Momenti”, una raccolta
di  opere  di  soggetti  tra  loro  diversi ma accomunati da una efficace e
malinconico senso del ricordo.

“Sergov. Sergio Govoni: un artigiano artista per la sua Bologna”
A cura di Giancarlo Benevolo e Gabriella Bernardi
Palazzo d’Accursio, Sala d’Ercole
Piazza Maggiore 6 – 40124 Bologna
www.comune.bologna.it/cultura

Orari
dal martedì alla domenica: ore 10-18
Ingresso: gratuito

Periodo
15 febbraio – 9 marzo 2014

 

Tags

Author

©2014 bolognachannel.tv