Post Date : 25 agosto 2013

LA FORTITUDO UNIPOL BATTE GODO E TORNA IN VETTA AL CAMPIONATO

fortitudo baseball
fortitudo baseball

Post Detail

#bologna #fortitudo #fortitudobaseball #baseball #unipol

Un avvio di partita da sette punti è determinante per avere la meglio dei Godo Knights. Positive le prestazioni dell’attacco e del monte di lancio, con il solo Luque che sbaglia l’approccio ma è bravo a riscattarsi nelle successive riprese in cui viene chiamato in causa. Vittoria finale per Nick Pugliese.

Ad una partita dal termine della Regular Season, la Fortitudo Bologna torna in vetta alla classifica dell’Italian Baseball League e lo fa grazie alla vittoria per 8 a 4 sui Godo Knights, ottenuta al termine di un match mai in discussione. Il primato dell’Unipol è sì in coabitazione con il Rimini, ma la squadra felsinea è davanti ai romagnoli in virtù degli scontri diretti favorevoli e l’eventuale successo nella gara di sabato sera vorrebbe dire chiudere al primo posto la stagione regolare, incontrando così la quarta classificata nella Semifinale Scudetto.

Pronti, partenza, via e la Fortitudo è già avanti nel punteggio. Juan Carlos Infante batte valido, ruba la seconda e poi raggiunge la terza base sul balk di Daniele Del Bianco, pitcher partente per i Knights. Qui la volata di sacrificio di Alessandro Vaglio vale l’1 a 0. Dall’altra parte, Godo trova tre valide nei primi tre inning (tutti singoli), ma Raul Rivero, partente locale, fa buona guardia e l’attacco bolognese può così dilagare nlla terza ripresa.

Andrea D’Amico va in base per ball, Infante colpisce singolo a destra e Nosti batte la valida da due punti per il momentaneo 3 a 0. Le successive valide di Vaglio, Reyes, Liverziani e Bischeri portano a casa altri due punti per il 5 a 0. Il punteggio cambia ancora, grazie alla volata di sacrificio di Francesco Fuzzi e al nuovo singolo di Marco Sabbatani, ambedue ex della partita. Provvidenziale è il cambio sul monte di lancio in casa Knights, con Bassi che prende il posto di Del Bianco e riesce a chiudere la ripresa.

Al quinto inning, l’Unipol manda a lanciare Roger Luque per un applauditissimo Rivero, autore tra le altre cose dello strike numero 100 in stagione, ma il rilievo felsineo non riesce a trovare con continuità la zona dello strike e concede quattro punti agli avversari. Napoli ottiene la base ball, Caradonna e Zappone battono valido e fanno segnare il primo punto della partita a Godo. Tanesini è il secondo out dopo l’eliminazione iniziale di Silvestri, ma le successive basi ball di Monari e

Gerali valgono il 7 a 2. Rubboli cerca di rimettere in partita i suoi e grazie a un doppio da 2 punti i Knights rientrano in partita, portando il punteggio sul 7 a 4. L’eliminazione di Bucchi in diamante pone poi fine alla ripresa.

Da qui in poi, la partita ritorna però in controllo per la Fortitudo. Luque dopo una prima ripresa difficile, si riprende e non concede più nulla all’attacco avversario, se non una valida a Silvestri nel corso della sesta ripresa. Meglio ancora farà poi Nick Pugliese, entrato come terzo lanciatore e che tra ottavo e nono inning manderà soltanto un giocatore in base dopo avergli lanciato quattro ball.

In fase offensiva, invece, l’Unipol perde Infante al settimo inning (espulso per proteste), ma troverà modo di segnare l’ottavo punto della sua partita proprio nella ripresa successiva quando Nosti, dopo

aver ottenuto la base ball da Volodin, subentrato a Bassi ad inizio ripresa, segna su una volata di sacrificio di Alessandro Vaglio.

Daniele Mattioli
Cell. 338/8691404
Email: danielematt@hotmail.it Internet: www.fortitudobaseball.it

Tags

Author

©2014 bolognachannel.tv