Post Date : 29 agosto 2012

Arriva il festival Danza Urbana

festival2012
festival2012

Post Detail

Da sabato 4 settembre all’8 partirà la sedicesima edizione del Festival Danza Urbana. Il festival organizzato dall’omonima associazione “Danza Urbana” rientra nel cartello organizzato dal Comune di Bologna degli eventi di settembre “Bè Bolognaestate”. L’edizione di quest’anno sarà concentrata nei molteplici spazi bolognesi molto particolari.

Di seguito il programma completo che troverete anche sul sito danzaurbana.it 


BROTHA FROM ANOTHER MOTHA

AND SO! & ALORS !

PIAZZA XX SETTEMBRE / ORE 19.00

 

INTERPRETI: ALI SELIMI, HICHEM CHEBLI, HAMDI DRIDI, YASSINE ROMDANIA, HAMZA BEN YOUSSEF, SEIFEDDINE MANAÏ

COREOGRAFIA: SEIFEDDINE MANAI
TECNICA: HAYTHEM TOUMI.

LA DANSE C’EST DE LA POLITIQUE AUSSI – LA DANZA È ANCHE POLITICA

LA SPERANZA PUÒ INIZIARE DANZANDO PER STRADA E MUOVENDOSI IN TUTTE LE DIREZIONI. BROTHA FROM ANOTHER MOTHA È UNA GIOVANE COMPAGNIA DI DANZATORI PROVENIENTI DALLA CULTURA HIP-HOP E TESTIMONI DIRETTI DELLA RIVOLUZIONE TUNISINA DEL 2011, A CUI LO SPETTACOLO È DEDICATO.

AND SO! & ALORS !, SPETTACOLO DI DANZA CONTEMPORANEA CON INFLUENZE URBANE, EVOCA GLI AVVENIMENTI DELLA “PRIMAVERA ARABA” ATTRAVERSO GLI OCCHI DEI GIOVANI CHE HANNO VISSUTO LA VIOLENZA, LA FRUSTRAZIONE QUOTIDIANA E LA RIVOLTA. LE SEQUENZE DI BATTAGLIA, SALTI E CADUTE CELEBRANO LA GIOVENTÙ, ATTORE PRINCIPALE DI QUESTI FATTI.

IL COREOGRAFO SEIFEDDINE MANAI, FONDATORE DEL COLLETTIVO UPPER UNDERGROUND CREW E LEADER DELLA ZULU NATION IN TUNISIA, SI È FORMATO A TUNISI E ALLA PRESTIGIOSA SCUOLA DEL CENTRO NAZIONALE DI DANZA CONTEMPORANEA DI ANGERS.

LA COMPAGNIA BROTHA FROM ANOTHER MOTHA LAVORA PRINCIPALMENTE NEI CIRCUITI UNDERGOUND DI CULTURA URBANA A TUNISI E NEL NORD AFRICA.


FRAMMENTI COREOGRAFICI PER UN SECOLO DI STORIA

 

GRAND HOTEL MAJESTIC “GIÀ BAGLIONI”, VIA INDIPENDENZA 8 / ORE 21.00 / INGRESSO 10€

INTERPRETI E SPETTACOLI: CRISTINA RIZZO – INVISIBLE PIECE. COMPAGNIA URBANI GUERRA – STILL POINT. EMILY TANAKA – CUBE.

IL FESTIVAL DANZA URBANA IN COLLABORAZIONE CON IL GRAND HOTEL MAJESTIC “GIÀ BAGLIONI” – CHE QUEST’ANNO FESTEGGIA 100 ANNI – ORGANIZZA UN EVENTO DI BENEFICENZA FINALIZZATO ALLA RACCOLTA DI FONDI A FAVORE DEI TEATRI EMILIANI LESIONATI DAL TERREMOTO.

QUESTA SERATA INAUGURALE PROPONE UN PERCORSO TRA ALCUNE SALE E CORTI DELL’HOTEL CON LA VISIONE DI TRE BREVI LAVORI COREOGRAFICI: SOLO PER QUESTA SERATA INVISIBLE PIECE, CREATO DA CRISTINA RIZZO A PARTIRE DALLA VERSIONE ORIGINALE DELLA MORTE DEL CIGNO DANZATA NEL 1924 DA ANNA PAVLOVA;CUBE DI EMILY TANAKA E STILLPOINT DELLA COMPAGNIA URBANI GUERRA, RIPROPOSTI ANCHE NEI GIORNI SEGUENTI IN SPAZI URBANI.


MICKAEL MARSO RIVIERE

 

ETEINS PAS

MAMBO, VIA DON MINZONI 14 / ORE 18.00 E ORE 19.00 / INGRESSO SU PRENOTAZIONE

COREOGRAFIA E DANZA: MICKAEL MARSO RIVIERE.

FRAMMENTO COREOGRAFICO IN WORK IN PROGRESS, ETEINS PAS È PARTE DI UN PROGETTO PIÙ AMPIO. SI ISPIRA ALL’IDEA DI UNA VITA DOPO LA MORTE E TRAE SPUNTO DALLE MOLTE LETTURE DI RACCONTI RIGUARDANTI LE ESPERIENZE DEL CORPO.

“QUESTO MATERIALE SORGENTE – HA DICHIARATO L’AUTORE – È STATO UN GRANDE STIMOLO A SFIDARE IL MIO VOCABOLARIO DI MOVIMENTO E I MODI DI PENSARE DURANTE LA PERFORMANCE. LA PIÉCE È IN PARTE IMPROVVISATA”.


ALVARO FRUTOS

PEZ MUERTO

MAMBO, VIA DON MINZONI 14 / ORE 18.00 E ORE 19.00 / INGRESSO SU PRENOTAZIONE

CREAZIONE E PERFORMANCE: ÀLVARO FRUTOS
MUSICA: SYLVAIN ROBINE
COSTUMI: LUCÍA VÁZQUEZ“WHEN EVERYTHING SEEMED TO BE, IT HAD ALREADY BEEN FOR LONG. IT WAS AND IT WENT AWAY, BUT IT WAS STILL BEING.“BREVE COREOGRAFIA CREATA IN COLLABORAZIONE CON IL MUSICISTA FRANCESE SYLVAIN ROBINE, PEZ MUERTO HA VINTO IL BEST INTERNATIONAL REMARKABLE PERFORMER PRIZEN A MAS DANZA 2011.ATTRAVERSO MOVIMENTI ENERGICI, TRATTENUTI IN UNA SCRITTURA COREOGRAFICA DENSA E INFRAMMEZZATA DA UNA GESTUALITÀ SENSUALE, ÀLVARO FRUTOS CONDUCE LO SPETTATORE AD UNA DIMENSIONE INTIMA E PRIVATA.

CUBE

GIADINI DEL CAVATICCIO / ORE 19.30

COREOGRAFIA E DANZA: EMILY TANAKA“PRIMA CHE IO AVANZI, IL CUBO GIUNGE, COME L’OSCURITÀ, ALLE MIE SPALLE”.EMILY TANAKA INVITA A UNA CELEBRAZIONE SPETTRALE NELLA QUALE L’INANIMATO INIZIA A VIVERE: UNA LAMPADA PUÒ DIVENTARE UNA PRESENZA INQUIETANTE, PALPITANTE COME NELLA CULTURA GIAPPONESE, DOVE GLI OGGETTI COME GLI ESSERI, HANNO UN’ANIMA.NEL SUO SOLO CONIUGA IL RIGORE DELLA STRUTTURA E L’EVANESCENZA DELLE FORME. CI CHIAMA A PARTECIPARE A UNA CERIMONIA MISTERIOSA, ACCOMPAGNATA DALLA MUSICA DEL GRUPPO MOGWAI, CHE IN CINESE SIGNIFICA “I FANTASMI”.

OPEN AIR – PROGETTO DANCING HALL

SALA FARNESE, PALAZZO D’ACCURSIO / ORE 18.00 / PRIMA NAZIONALE, SITE SPECIFIC WORK

DI: MARCO VALERIO AMICO, RHUENA BRACCI, MARCO MARETTI
CON: MARCO VALERIO AMICO, MARCO MARETTI, ANDREAS HARDER
SUONO: ROBERTO RETTURAOPEN AIR RAPPRESENTA IL SECONDO MOVIMENTO DEL NEONATO PROGETTO DANCING HALL CHE IL GRUPPO NANOU DEDICA AL CONCETTO DI BALLO DA SALA, IN PARTICOLARE AL MUSICAL ANNI 50.FIGLIO DIRETTO DI SPORT E DELLA VOGLIA DI TORNARE ALLA MATERIA DEL CORPO E ALLA COREOGRAFIA, SI NUTRE DEL DIVERTISSEMENT E DELL’IRONIA PROPRIE DEI MUSICAL, IN CUI, SENZA MOTIVO APPARENTE, FINISCONO TUTTI PER CANTARE E BALLARE.IL LAVORO, IDEATO APPOSITAMENTE PER IL FESTIVAL, CONTINUA A INDAGARE COME POSSA ESISTERE UNA SINTESI DEL LINGUAGGIO COREOGRAFICO SENZA ALCUNA NARRAZIONE DI RIFERIMENTO.UN TERZETTO AL MASCHILE, COMPOSTO DA MARCO VALERIO AMICO, ANDREAS HARDER E DA MARCO MARETTI, INSEGNANTE DI TANGO CHE MOLTO HA AIUTATO QUESTO PROGETTO A SBOCCIARE.

A CURA DI: MASSIMO CAROSI, EDITORIA E SPETTACOLO, 2012
CON: MASSIMO CAROSI, PAOLO RUFFINI ED EUGENIA CASINI ROPA“LA DANZA NEI LUOGHI DEL QUOTIDIANO IN ITALIA” È IL SOTTITOLO DEL LIBRO CURATO DAL DIRETTORE ARTISTICO DEL FESTIVAL DANZA URBANA, MASSIMO CAROSI, PER EDITORIA E SPETTACOLO.PARTENDO DALL’INTERROGATIVO “COS’È LA DANZA URBANA?”, IL VOLUME RACCOGLIE ALCUNE DELLE FIRME PIÙ AUTOREVOLI TRA STUDIOSI E ARTISTI, PER INDAGARE NON SOLO LA SPECIFICITÀ DI UNA DANZA PORTATA NELLE STRADE E TRA LA GENTE, MA ANCHE COME QUESTA PRASSI POSSA AVER CONTRIBUITO ALLA FORMAZIONE DI UN PENSIERO CONTEMPORANEO SULLA DANZA IN ITALIA.

Tags

Author

Related Posts

©2014 bolognachannel.tv