Post Date : 29 giugno 2013

UNIPOL FORTITUDO: AL RIMINI IL PRIMO ROUND (1 A 3)

fortitudo baseball
fortitudo baseball

Post Detail

#bologna #fortitudo #unipolfortitudo #baseball

La gara del Gianni Falchi è stata decisa da tre punti segnati dagli ospiti al terzo inning. Da un fuoricampo di Infante l’unico punto segnato dai biancoblu, che in attacco hanno visto brillare anche Vaglio. Spettacolo sul monte di lancio: grande prova di Bazardo (vincente) e Marquez (salvezza), ma anche uno strepitoso Rivero (11 K in 6 riprese). Male invece Luque.

Dopo una bella e intensa partita, il Rimini baseball ha meritatamente vinto al Gianni Falchi la prima sfida di vertice della classifica IBL di questo weekend contro la Unipol Fortitudo, con il risultato di 3 a 1. Decisivi per i pirati i tre punti segnati al terzo inning, con un insufficiente Roger Luque a subire le valide di Romero, Gomez e Buccheri. Il partente biancoblu è stato sostituito all’inizio del quarto inning da Raul Rivero, ma vane sono state le ottime sei riprese lanciate dal rilievo venezuelano (2 valide, 11 strikeout!). Dall’altra parte sono stati troppo forti sia il partente Yorman Bazardo, colpito al quinto inning dal “solo homer” di Juan Carlos Infante che è rimasto anche l’unico punto segnato dalla Fortitudo, che il rilievo Enorbel Marquez, che ha portato a casa una lunga salvezza di quattro riprese. Troppo in difficoltà l’attacco bolognese, a tratti anche poco fortunato, che ha visto nel solo Alessandro Vaglio un battitore capace di andare in base con una certa regolarità.

Pericoli dal Rimini al primo attacco, aperto da quattro ball di Luque su Zileri. Decidevano subito di giocare per il bunt i pirati, eseguito da Santora ma ce n’era per l’out in seconda, che la difesa fortitudina mancava per un’errata assistenza del pitcher: tutti salvi. L’out in diamante di Chiarini faceva avanzare entrambi i compagni in posizione punto, ma lo strikeout su Romero apriva le porte per una chiusura di Luque senza danni, che avveniva dopo la seconda base ball, concessa questa volta a Gomez. Era sempre dei pirati la prima valida dell’incontro, ad opera di Spinelli al secondo inning, gli rispondeva Vaglio al cambio di campo. Erano solo le prove per gli ospiti, che al terzo inning entravano decisamente nel match. Apriva ancora una base ball, conquistata questa volta da Santora, seguita da una battuta in scelta difesa di Chiarini. Su conto pieno Romero trovava una valida importante, ma ancor più lo era quella di Gomez che sbloccava il risultato. Con una bella difesa di Malengo arrivava il secondo out, ma non perdonava Jim Buccheri che con i compagni avanzati sui cuscini batteva a sinistra un singolo da due punti. Unipol apparentemente incapace di reagire, erano i nero arancio a battere ancora valido con Bertagnon in apertura di quarto inning. Per Nanni era già il tempo di inserire Rivero, che chiudeva bene la ripresa e annullava l’attacco ospite fino al termine del match. I biancoblu non riuscivano tuttavia a produrre la rimonta e solo Juan Carlos Infante muoveva la casellina dei punti segnati con un fuoricampo da un punto al quinto inning. L’ingresso del rilievo Marquez al sesto inning, senza eliminati e con Liverziani colpito in prima base, era bagnato dalla fortuna, trovandosi nel guanto la secca linea in doppio gioco di Reyes. Una valida di Sabbatani al settimo inning e una di Ermini all’ottavo non preoccupavano troppo la difesa dei pirati, che andava in affanno solo nella ripresa finale, quando, con Vaglio in base per ball e un eliminato, un errore difensivo su Malengo soffiava sulle braci delle speranze biancoblu, poco dopo definitivamente spente dalla battuta in doppio gioco di Sabbatani.

Il tabellino

Fortitudo B.C. 1953 – Ufficio Stampa
Claudio Adelmi
Cell. 348/7917760
Email: addetto.stampa@fortitudobaseball.com Internet: www.fortitudobaseball.it

page1image31640 page1image31800 page1image31960 page1image32120

Rimini Baseball 003 000 000 = 3 Unipol Bologna 000 010 000 = 1

Rimini: Zileri ec (0 su 4), Santora ss (0 su 4), Chiarini ed (0 su 4), Romero dh (1 su 4), Gomez 2b (2 su 3), Castro 3b (0 su 4), Buccheri es (1 su 4), Spinelli 1b (2 su 4), Bertagnon r (1 su 4). Tot: 7 su 35.

Lanciatori: Bazardo (W, 5 rl, 3 bv, 1 p, 1 pg, 2 bb, 5 so), Marquez (S, 4 rl, 2 h, 0 p, 0 pg, 1 bb, 1 so).

Bologna: Infante ss (1 su 3), Ermini es (1 su 4) (Nosti), Liverziani ed (0 su 2), Reyes ec (0 su 4), Vaglio 2b (2 su 3), Bischeri dh (0 su 4), Malengo 1b (0 su 4), Sabbatani r (1 su 4), D’Amico 3b (0 su 3). Tot: 5 su 31.

Lanciatori: Luque (L, 3 rl, 5 bv, 3 p, 3 pg, 3 bb, 2 so), Rivero (6 rl, 2 bv, 0 p, 0 pg, 0 bb, 11 so). Note. Fuoricampo: Infante (da 1 al 5°); RBI: Gomez, Buccheri (2), Infante.

page2image10304 page2image10464

page2image10784

Fortitudo B.C. 1953 – Ufficio Stampa
Claudio Adelmi
Cell. 348/7917760
Email: addetto.stampa@fortitudobaseball.com Internet: www.fortitudobaseball.it

Tags

Author

©2014 bolognachannel.tv