Post Date : 17 giugno 2013

BE’ BOLOGNAESTATE 2013: GLI APPUNTAMENTI DI MARTEDI’ 18 GIUGNO

Nirvana-MTV-Unplugged-in-New-York
Nirvana-MTV-Unplugged-in-New-York

Post Detail

#bologna @BolognaEstate #bolognaestate #comunedibologna

Di  seguito  gli  appuntamenti del cartellone di bè bolognaestate 2013 per
martedì  18  giugno.  Il  calendario  completo  con  tutte  le informazioni
aggiornate è disponibile su www.bolognaestate.it.

Tra le iniziative segnaliamo:

Leone Magiera in concerto
Pianofortissimo – Festival Pianistico Internazionale Bologna
Cortile dell’Archiginnasio ore 21
La  prima  edizione  di  Pianofortissimo  inaugura martedì 18 giugno con il
concerto  di  uno  dei  più  amati  musicisti italiani, decano della grande
scuola  pianistica  nazionale,  il  modenese  Leone  Magiera,  classe 1934,
diventato  celebre  in  tutto  il  mondo  per  il  suo  ultracinquantennale
sodalizio  artistico con Luciano Pavarotti. Pianista, direttore d’orchestra
e  di  coro, scrittore, didatta di canto: Leone Magiera ha eccelso in tutte
queste discipline, ma negli ultimi anni ha intensificato l’antico amore per
la  tastiera  ed  il repertorio pianistico. Leone porterà a Bologna l’amato
Chopin,  un  programma  dal  titolo Chopiniana 2013 ovvero Notturni, Studi,
Valzer e le 4 Ballate
Costi: 15,00 €
Info: in caso di pioggia, il concerto si terrà all’Auditorium Enzo Biagi di
Salaborsa, in Piazza Nettuno 3 – Bologna.
Pianofortissimo
051 932309 – 335 6253995
http://www.ineditasrl.it/pianofortissimo/programma.htm

THONY (ITA – Indie folk – GDM/Sony)
A Bolognetti Rocks, vicolo Bolognetti 2, dalle 21
arriva una delle migliori folk singers italiane in circolazione: Thony,
la  fantastica  cantautrice  lanciata  da Paolo Virzì come protagonista nel
film Tutti i santi giorni,
che  presenta  il suo album Birds. Attrice, cantautrice e sognatrice, Thony
ha  al  suo  attivo diversi demo e un disco dal titolo With The Green in My
Mouth,  uscito  nel  2011  in free download su Rockit e ancora privo di una
label  che  ne  abbia  pubblicata  una  versione ufficiale. Il nuovo lavoro
Birds,  pubblicato  da GDM/Sony, è uscito nell’ottobre 2012 in concomitanza
con quella nelle sale cinematografiche di Tutti i santi giorni, ultimo film
di  Paolo Virzì, di cui l’album ne è la colonna sonora e Thony l’interprete
principale, accanto a Luca Marinelli.
A seguire: GOOD VIBRATIONS – From the Beatles to the Beatles
Ogni  martedì, un evento che regalerà uno splendido viaggio negli anni ’60,
grazie  ai suoni caldi e irresistibili dei vinili dei nostri dj. Un viaggio
tra  la  Swinging  London della Beat Generation e la California surf rock e
psichedelica  degli  anni  ’60,  riscoprendo  tutti  i  sound  che  si sono
sviluppati  nel  periodo di attività dei Fab Four, accompagnati chiaramente
anche dalle loro canzoni!
Ingresso a offerta libera
Bolognetti Rocks
http://covoclub.it/

NIRVANA. MTV Unplugged in New York
BOtanique 4.0 Giardini di via Filippo Re, ore 21
Martedì  18  giugno per gli appassionati del rock il BOtanique 4.0 offre la
visione  di “Nirvana. MTV Unplugged in New York”. Sul maxischermo allestito
nei  giardini  di via Filippo Re, nella zona universitaria di Bologna, sarà
infatti  possibile vedere il concerto-capolavoro che la band di Kurt Cobain
registrò per la serie televisiva MTV Unplugged ai Sony Music Studios di New
York  City il 18 novembre 1993 e di cui uscì un album –il primo postumo dei
Nirvana-  il 1º novembre 1994 (il disco è stato 5 volte platino negli USA).
In  quella occasione i componenti della band furono affiancati da Pat Smear
-ex  chitarrista  dei  Germs già aggiuntosi al gruppo in qualità di seconda
chitarra  a  partire  dal  tour  di “In Utero”- e dalla violoncellista Lori
Goldson.
Considerato  da  gran parte della critica e del pubblico una pietra miliare
della   musica   degli   anni   Novanta,   grazie  soprattutto  all’intensa
interpretazione  di  Kurt  Cobain, l’Unplugged vide i Nirvana rivisitare in
chiave  acustica  alcuni  loro successi, amalgamati con cover di canzoni di
vario genere, dal punk rivisitato dei Vaselines in “Jesus Don’t Want Me for
a  Sunbeam”  al blues di “Where Did You Sleep Last Night?” (interpretazione
del  brano  tradizionale  americano  di  fine  Ottocento  “In  the Pines”),
passando da David Bowie. Kurt Cobain inserì in scaletta anche tre pezzi dei
Meat  Puppets,  band  di  cui  si  era  sempre dichiarato appassionato fan,
facendosi   affiancare  nell’esecuzione  dagli  stessi  fratelli  Kirkwood,
fondatori  del  gruppo.  Nel  2007  uscì  il  DVD  del concerto in edizione
restaurata  e  con  l’  aggiunta di 5 brani eseguiti durante le prove dello
show  vero  e  proprio  come  extra,  ovvero:  “Come  As You Are”, “Polly”,
“Plateau”, “Pennyroyal Tea” e “The Man Who Sold The World”
Ingresso gratuito
BOtanique 4.0
www.botanique.it

perAspera / drammaturgie possibili // Giorno Sei
Villa Aldrovandi Mazzacorati ore 20
Programma:
Secret  Hotel  (Danimarca)  con  In the Field: agli ospiti verranno serviti
thè,  storie,  immagini, odori, sorprese e registrazioni su come gli uomini
vedono le stesse cose in modo diverso.
Davide  Calvaresi/  7-8chili  con  Replay:  tre personaggi dialogano con la
struttura  video  per  continuità,  similitudine,  emulazione  e  contrasto
mettendo in luce tre modi diversi di reagire agli stimoli visivi.
Die  Hamletmaschine  von Heiner Müller, dramma condiviso da Fiorenza Menni,
Federica Falancia, Alessandro Gulino. L’Amleto di H. Müller si specchia tra
i  carri armati. Immobilismi rappresentati in cui le compresenze semantiche
impediscono  di  giocare  il  proprio  netto  ruolo. Teatro Magro con Senza
Niente  /  L’attore:  l’attore  è  rimasto senza niente. Senza Palco, senza
luci. Senza scena. Solo un monologo. Ma fare l’attore non è una passione, è
una professione.
Jurta  con Cicatrice, che tratta il tema del dolore, della solitudine e del
distacco dalla vita reale, per sopravvivere.
Installazioni:  Usa  et  abusa  di  Sara  G / Ileana Infantino; The Howl di
Fassbinder’s wifes; #definelove di Sara Ballestriero.
Info: ingresso con tessera associativa: € 10,00
L’area   ristoro  e  di  socialità  è  aperta  al  pubblico,  gratuita,  ed
accessibile dalle 19:00. “Dedicato” di Erica Scherl: su prenotazione.
Apertura  al  pubblico  ore  19.00.  La  programmazione  inizierà  in orari
variabili (20.00 o 21.00); alcuni spettacoli sono su prenotazione
perAspera / drammaturgie possibili
festival di arti contemporanee nei luoghi storici.
349 5824266
www.perasperafestival.org

Il violino del Titanic
ovvero  Non  c’è  mai  posto  nelle scialuppe per tutti – Studio n°1 per un
affondamento con spettatori
Zona Roveri – Via dell’Incisore 2 , ore 21
Una  compagnia composta da oltre 50 attori da Afghanistan, Belgio, Camerun,
Cina,  Costa  d’Avorio, Ghana, Iran, Italia, Marocco, Nigeria, Pakistan, RD
Congo,  Russia,  Sierra Leone, Siria, Somalia, ispirandosi al capolavoro La
fine  del  Titanic  di H. M. Enzensberger, fa salire gli spettatori a bordo
del celebre transatlantico per vivere da dentro le azioni, le dinamiche, le
domande scaturite dall’agonia e dall’affondamento di un mondo: chi si salva
e  chi  è  sommerso?  A  quale  prezzo ci si salva? Qual è l’iceberg che ha
colpito    il    nostro    mondo?   Quali   innovazioni   possono   nascere
dall’affondamento?   Quale   contributo  possono  dare  i  nuovi  cittadini
nell’impedire il naufragio? Quale ruolo possono giocare l’arte e la cultura
in questi tempi di crisi?
Con  la  Compagnia  dei  Rifugiati  del  Teatro  dell’Argine;  Regia Pietro
Floridia
In collaborazione con ARCI Bologna, Coop. Arca di Noè, Consorzio Arcolaio e
con Il Girovago, Expris Comics, Opera Pia Padre Marella
con il sostegno di Manutencoop, Legacoop, Anna Lindh Foundation
Ingresso gratuito; tessera ARCI obbligatoria (5 euro)
Info: Posti limitati – Prenotazione obbligatoria.
Servizio   navetta  gratuito  dall’ITC  Teatro  all’ARCI  Zona  Roveri  con
prenotazione obbligatoria
Molteplicittà La scena dell’Incontro
051 6270150
www.itcteatro.it/

Pussy Riot A Punk Prayer fino al 14 luglio
MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna via Don Giovanni Minzoni, 14
MAMbo  prosegue  l’ormai consolidata collaborazione con Biografilm Festival
ospitando le proiezioni di Pussy Riot – A Punk Prayer, regia di Mike Lerner
e Maxim Pozdorovkin.
Il documentario ripercorre le azioni del collettivo femminista e di rivolta
politica  diventato  celebre in tutto il mondo a seguito dello strano video
comparso   in   rete  nel  2012  in  cui  quattro  donne  con  indosso  dei
passamontagna   colorati   interpretano,   all’interno   della  chiesa  più
importante  di  Mosca,  un  brano  punk  denso di politica e collera contro
Vladimir  Putin  e  la  sua rielezione a presidente della Russia. A seguito
dell’esibizione alcune appartenenti al gruppo vengono arrestate, processate
e condannate, suscitando proteste a livello internazionale.
Le  proiezioni  (della  durata  di  90′) hanno luogo nella sala video della
Collezione  Permanente  dal  15  giugno  al 14 luglio: martedì, mercoledì e
venerdì  h  12.30, 14.00, 15.30; giovedì, sabato e domenica h 12.30, 14.00,
15.30, 17.00, 18.30 (lunedì chiuso).
Ingresso  con  biglietto  cumulativo  (MAMbo Collezione Permanente + mostra
temporanea + Museo Morandi) intero € 6 – ridotto € 4.
Per  i  possessori di tessere Biografilm Follower, Young e Student ingresso
ridotto  al museo nel periodo delle proiezioni. Per i possessori di tessere
I AM ingresso ridotto alle proiezioni di Biografilm Festival.
Il  film  è  distribuito  nelle sale Italiane da Feltrinelli Real Cinema in
collaborazione con I Wonder all’interno della Unipol-Biografilm Collection.
MAMbo
www.mambo-bologna.org/

Inoltre, bè bolognaestate segnala:

Delitto e castigo: crimini, giudici e condanne
Piazza Nettuno ore 21
L’amministrazione  della giustizia in città era regolata da leggi precise e
a  volte  dure.  Attraverso  vari  aneddoti apriremo una finestra sul mondo
delle prigioni, dei criminali e dei giudici che li condannarono
Costi: 8€ adulti; 4€ bambini sotto i 12 anni
Info: Minimo 10 partecipanti. La visita si terrà anche in caso di maltempo.
Prenotazione  obbligatoria  al  numero  348  1431230  (pomeriggio  e sera).
Iniziativa  rivolta  esclusivamente  ai  soci. Sarà possibile associarsi al
momento  della  visita  guidata compilando l’apposito modulo e ricevendo la
tessera  (da  presentare alle visite successive). La quota associativa è di
10€ e la prima visita guidata è in omaggio
Riscoprire Bologna d’estate
348 1431230
www.didasconline.it/didasco/

Fôl bulgnaisi. Favole tradizionali bolognesi
Incontro con Amos Lelli e Roberto Serra per la presentazione del loro libro
Libreria Coop Ambasciatori ore 21
Incontro con Amos Lelli e Roberto Serra per la presentazione del loro libro
Fôl  bulgnaisi. Favole tradizionali bolognesi (Pendragon). Con dvd allegato
contenente tutte le favole recitate. Interviene Luigi Lepri.
Amos  Lelli  e  Roberto Serra, cultori e studiosi di dialetto bolognese, si
sono  accorti  che  alcune  delle  favole  che avevano accompagnato la loro
infanzia  non erano presenti nelle uniche due raccolte mai pubblicate, oggi
peraltro   introvabili.   È  nato  così  il  desiderio  di  effettuare  una
ricognizione  alla  ricerca  delle  favole tradizionali ancora tramandate e
vive  nei  ricordi della gente. Il risultato è stato inatteso: grazie anche
al   prezioso  contributo  di  tanti  ricercatori  sul  campo,  sono  state
recuperate  57  fôl  in  dialetto  bolognese,  provenienti dalla città e da
diverse  zone  della  provincia.  Trascritte  direttamente  dalla  voce del
narratore,  sono  proposte qui con la traduzione italiana e accompagnate da
un  prezioso  dvd  contenente tutte le favole registrate dalla viva voce di
“folarini” e “folarine” bolognesi.
Stasera Parlo io in via Orefici – Libreria Coop Ambasciatori
051 6371407
www.librerie.coop.it/

Sul   sito    www.bolognaestate.it  sono  segnalate  tante  altre  attività
organizzate in città nel periodo estivo: ogni giorno in evidenza gli eventi
principali  e  il  calendario  completo  per scegliere cosa fare oggi e nei
prossimi giorni.

bè   bolognaestate  2013 è il cartellone di eventi coordinato dal Comune di
Bologna,  con  il  sostegno  di  Fondazione  Cassa di Risparmio in Bologna,
Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e Gruppo Unipol.
La  pecora  che caratterizza l’immagine dell’estate 2013 è stata realizzata
da  PetriPaselli, duo artistico formato da Luciano Paselli e Matteo Tommaso
Petri.  www.petripaselli.com.

Il  progetto  di  comunicazione e l’immagine coordinata di bè bolognaestate
2013  sono  realizzati  dall’Agenzia  SdB  –  Stile  di  Bologna, che anche
quest’anno  ha  collaborato  con  il  Comune  di Bologna per consolidare il
rapporto  tra  istituzioni  e  realtà  commerciali  e  imprenditoriali  del
territorio.  La  campagna  di  comunicazione,  infatti,  è stata realizzata
grazie  a  Emilbanca,  Campa, Ottica Garagnani, Naturhouse, Piscine SOGESE,
Infortunistica Tossani, BLQ automobili, Titto, Aci, La Cantina di Argelato,
Golf  Club  Siepelunga,  Luca  Elettronica,  Olive e Capperi. Mediapartner:
éTV-Rete7,  Radio  Bruno,  COTABO,  Matteiplast,  Faserteck, laFeltrinelli,
Tper.

info
bé bolognaestate 2013 tel. 051 203040
www.bolognaestate.it | bolognaestate@comune.bologna.it
Facebook: www.facebook.com/bo.estate
Twitter: @BolognaEstate; #bolognaestate

Tags

Author

©2014 bolognachannel.tv