Post Date : 4 giugno 2013

SERE IN SERRA, CONVERSAZIONI SU VERDE E AMBIENTE. DOMANI AL BARACCANO IL PRIMO APPUNTAMENTO

sere-in-serra
sere-in-serra

Post Detail

Domani,  mercoledì  5  giugno alle 21, nella Sala conferenze del Baraccano,
via  Santo  Stefano  119,  si terrà il primo appuntamento di Sere in serra,
conversazioni  su  verde e ambiente, l’ormai tradizionale ciclo di incontri
che  da oltre vent’anni anima l’inizio dell’estate con divagazioni su verde
e  ambiente. Le cinque conversazioni di questa edizione sono tutte dedicate
al rapporto che Bologna ha con la sua collina.

La  prima  serata  sarà  dedicata,  attraverso  l’esperienza  di un geologo
comunale  e  di  un professionista che si occupa di verde e agricoltura, ai
segni  di  fragilità  che  la  collina  ha  dato negli ultimi mesi, dopo le
ripetute piogge, ma che non sono certo una novità nella sua storia antica e
recente.  La  seconda  serata  presenterà  una  preziosa  villa sulle prime
colline,  con  il  contributo  di  una studiosa d’arte e di due esperte che
hanno  approfondito la storia della villa e collaborato al ripristino della
sua splendida vista sulla città.
La  terza  serata,  con una docente della nostra università e un esperto di
educazione  ambientale,  rievocherà la storia delle scuole all’aperto della
nostra città, sottolineando gli aspetti che ricollegano quelle esperienze a
quelle di oggi. Nella quarta serata i protagonisti saranno gli animali, sia
quelli  esotici che si trovano a vivere in paesi lontani dai loro luoghi di
origine,  sia quelli selvatici che sempre più spesso notiamo già alle porte
di  Bologna,  dei  quali  si  parlerà  attraverso l’esperienza di una delle
figure  di  riferimento  del noto centro per il loro recupero nei pressi di
Monte  Adone  e  il  contributo di uno zoologo che col centro collabora. La
quinta  serata,  infine, sarà dedicata al tema dei frutti della tradizione,
che   proprio   nel  nostro  territorio  collinare  potrebbero  trovare  (o
ritrovare)  uno dei loro luoghi d’elezione; a parlarne saranno l’esperto di
Arpa  che  ha inventato i “frutteti della biodiversità” (il primo nel Parco
Villa   Ghigi,   qui   a   Bologna)   e   il  presidente  della  Coldiretti
Emilia-Romagna.

Calendario degli incontri:

mercoledì 5 giugno – ore 21
La fragilità idrogeologica della collina di Bologna: effetti naturali e
antropici
saluto di Ilaria Giorgetti
Introduce Roberto Diolaiti
Intervengono Luca Natalini e Claudio Savoia

mercoledì 12 giugno – ore 21
Villa Baruzziana: dal monastero medievale alla Villa di Cincinnato Baruzzi
e ai nostri giorni
Introduce Federico Scagliarini
Intervengono Teresa Guerra, Antonella Mampieri, Emanuela Rondoni

mercoledì 19 giugno – ore 21
Bambini nella natura: la straordinaria vicenda delle scuole all’aperto dei
primi del novecento a Bologna
Introduce Mino Petazzini
Intervengono Mirella D’Ascenzo e Paolo Donati
Nel corso della serata verranno proiettati e commentati brevi filmati sulle
scuole all’aperto forniti dalla Cineteca di Bologna

mercoledì 26 giugno – ore 21
Storie di animali spaesati: l’esperienza del Centro tutela e ricerca fauna
esotica e selvatica Monte Adone
Introduce Mino Petazzini
Intervengono Elisa Berti e Davide Palumbo

mercoledì 3 luglio – ore 21
Frutti antichi per una nuova agricoltura: le varietà da frutto della
tradizione in cerca di futuro
Introduce  Roberto Diolaiti
Intervengono Sergio Guidi e Mauro Tonello

Tutti gli incontri si tengono nella sala conferenze del Baraccano

Tags

Author

©2014 bolognachannel.tv