Post Date : 5 marzo 2013

XXXIV CAMPIONATO A SQUADRE A.I.A.T. ASSOCIAZIONE NAZIONALE AVVOCATI TENNISTI

Schermata 2013-03-05 alle 17.27.10
Schermata 2013-03-05 alle 17.27.10

Post Detail

Al via, dal 9 MARZO, la XXXIV edizione del campionato a squadre A.ia.t. che vedrà fronteggiarsi tra una vole’ ed un ace e l’altro in n.4 gironi divisi tra nord-centro e sud italia le squadre appartenenti ai vari ordini professionali degli avvocati

lo ius tennis bologna,  neonata realtà associativa dilettantistica felsinea, mette in campo la propria squadra di avvocati tennisti e partecipa con entusiasmo alla XXXIV edizione del campionato A.I.A.T, affrontando nel secondo girone “di ferro”, le squadre degli  ordini professionali di: Verona, L’Aquila e Trento.

Il calendario vedrà i forti tennisti bolognesi appartenenti allo IUS TENNIS BOLOGNA ed iscritti all’Ordine degli Avvocati di Bologna, affrontare il 9 marzo, fuori casa, gli antagonisti scaligeri di Verona.

Il 13 aprile presso la cornice del circolo Cierrebi di Bologna, sarà disputata la prima  ed unica partita in casa dei tennisti petroniani, che affronteranno i colleghi di Trento:; per poi chiudere il girone all’italiana, nell’ultima partita che li vedrà impegnati contro gli avvocati dell’Aquila il giorno 4 maggio.

Ogni incontro prevede la disputa delle seguenti gare:

  • Un singolare maschile libero (senza limitazioni di classifica quindi);
  • Un singolare maschile di 4^ categoria;
  • Un singolare maschile over 50;
  • Un singolare femminile;
  • Un doppio maschile di 4^ categoria;
  • Un doppio maschile over 100 libero (la somma delle età dei giocatori deve essere pari o superiore a 100 anni ed almeno uno dei due giocatori deve essere un over 55);
  • Un eventuale doppio di spareggio in caso di risultato di parità tra le gare (3 – 3).

Al termine della fase a gironi, le migliori due squadre di ciascun girone accederanno alla fase finale che sarà disputata con la stessa formula nel mese di giugno, nella splendida cornice di Venezia ove si designerà la squadra vincitrice in esito alle gare.

Lo Ius Tennis Bologna, schiererà la migliore formazione dei propri associati, grazie al supporto tecnico offerto dal capitano designato, il collega  Andrea Stasi, che dichiara: “Ho avuto il piacere di partecipare (e per giunta di vincere i Campionati per tre volte) e  posso assicurare che è un’esperienza bellissima ricca di passione e di valori umani”.

Sarà bello immaginare  i professionisti petroniani  dismettere le tradizionali “divise di ordinanza” (giacca, cravatta e ventiquattrore), nonché la consueta frequentazione della Corte e delle Cancellerie, per indossare pantaloncini, visiere e scarpe da tennis e cimentarsi da veri campioni, in uno scontro che aiuta a favorire un immagine positiva dell’avvocato calata nella realtà dello sportiva ed avulsa “dall’azzeccagarbugli” di Manzoniana memoria.

Saverio Luppino

Presidente Ius Tennis Bologna

Tags

Author

©2014 bolognachannel.tv