Post Date : 15 luglio 2015

MONTAGNOLA MUSIC CLUB Jazz nel Parco

montagnola music club
montagnola music club

Post Detail

Rachel Gould in concerto 15 luglio

David Hazeltine Quartet 18 luglio

Ore 21.00, Parco della Montagnola Bologna

Bologna, 13 luglio 2015 – Due concerti con artisti d’eccezione, il 15 e il 18 luglio, sul palco di “Montagnola Music Club. Jazz nel Parco”, la rassegna estiva a cura del Gruppo Montagnola (Antoniano onlus, Arci Bologna) e Associazione Nu Flava nell’ambito di bè bolognæstate, che si svolgerà fino al 5 settembre all’interno del Parco della Montagnola.

Mercoledì 15 luglio si esibirà la vocalist americana Rachel Gould, riconosciuta fra le cantanti più sensibili e originali, insieme al suo quartetto.

La formazione:

Rachel Gould, Voce

Nico Menci, Pianoforte

Stefano Travaglini, Contrabbasso

Stefano Paolini, Batteria

Rachel Gould, nata a Camden (New Jersey) nel 1953, si è formata musicalmente a Boston. Attiva sulla scena jazzistica statunitense dalla metà degli anni Settanta al fianco di nomi come Chet Baker, Dave Liebman, Art Farmer, Woody Herman, Philippe Catherine, Horace Parland, Michel Graillier, Benny Bailey, Enrico Pieranunzi, Sal Nistico (che fu suo marito) e soprattutto Chet Baker (con cui ha inciso “All blues”), Rachel Gould ha registrato il primo disco da leader (The Dancer) verso la metà degli anni Ottanta, proseguendo poi con lavori discografici su cui l’interesse di critica e pubblico è stato via via crescente: A Sip of Your Touch (con Riccardo Del Fra, Enrico Pieranunzi, Art Farmer e David Liebman), Live in Montreux, More of Me. Di particolare rilievo sono stati i suoi corsi alla Musikhochschule di Colonia, al Conservatorio di Maastricht, alla Swiss Jazz School di Berna, alla Modelversuch di Amburgo, all’International Jazz Clinics di Tübingen, all’Università di Magonza, alla Remscheid Jazz Clinic e in molti altri seminari.

Sabato 18 luglio è in programma una serata all’insegna del grande jazz internazionale con David Hazeltine Quartet “Featuring legendary drummer Louis Hayes”. Ad accompagnare il pianista David Hazeltine al piano ci saranno: Piero Odorici al sax tenore, Aldo Zunino al contrabbasso e Louis Hayes alla batteria.

David Hazeltine è uno dei pianisti che ha forgiato con successo il suo proprio stile. Le sue maggiori influenze si estendono da Art Tatum a Bud Powell fino ai grandi maestri viventi come Buddy Montgomery, Barry Harris e Cedar Walton.

Louis Hayes, è uno dei batteristi che hanno fatto la storia del jazz. Si trasferisce a New York nell’agosto del 1956 per sostituire Art Taylor nel Quintet Horace Silver col il quale rimane fino al 1959 anno in cui si unisce al quintetto di Cannonball Adderley con cui rimase fino alla metà del 1965, fa parte del trio di Oscar Peterson Trio dal 1965 al 1967.

Piero Odorici, sassofonista bolognese, si appassiona alla musica jazz sotto la guida di Sal Nistico e Steve Grossman, due tra i più grandi sassofonisti del jazz moderno.

Aldo Zunino dopo lo studio del pianoforte e della chitarra, inizia a suonare il contrabbasso.

Tutti i concerti inizieranno alle ore 21.00.

Ingresso: all’interno dell’area adibita alla ristorazione la consumazione è obbligatoria, all’esterno del club si potrà assistere ai concerti gratuitamente.

Ristorazione a cura di: È CUCINA MONTAGNOLA di Cesare Marretti

Info e prenotazioni: 349 9205749

Aperto tutti i giorni dalle ore 12.00 alle ore 01.00 orario continuato.

In caso di maltempo i concerti e la ristorazione si terranno presso È CUCINA di Cesare Marretti, via Leopardi 4, angolo via Marconi.

PER INFORMAZIONI:

Montagnola Bologna | Tel/Fax 051 19984190 / Orari (fino al 31/07): lun–ven 15.00-18.00

info@montagnolabologna.itwww.montagnolabologna.it

Tags

Author

Related Posts

©2014 bolognachannel.tv