Post Date : 18 aprile 2015

Festival della Zuppa: il 19 aprile al Pilastro la X edizione

festival della zuppa bologna
festival della zuppa bologna

Post Detail

 La decima edizione del Festival verrà accolta domenica 19 Aprile in via Salgari, tra il cosiddetto “Virgolone” e il parco tra le due zone ortive del Pilastro. A suoni di mestoli e pentoloni la gara ludica, che da ormai 10 anni coinvolge migliaia di amanti delle zuppa in strada, partirà alle ore 15.00 per far assaggiare al pubblico, musicisti e artisti di strada, e passanti golosi litri di zuppa preparati dalle compagnie di partecipanti “zuppanti”. Le zuppe iscritte che parteciperanno alla competizione sono quest’anno più di 100. Il Festival è un’importante occasione per trasformare la strada in spazio pubblico di sperimentazione e condivisione. La gratuità del Festival è uno degli elementi cardine che garantisce la partecipa- zione di tutti.

Tutti possono partecipare al Festival della Zuppa: si porta in strada la propria zuppa – quest’anno ci sono state più di 110 zuppe iscritte – già pronta e da riscaldare in un’apposita postazione allestita. Per la gara devono essere preparati un minimo di dieci litri di zuppa, così da permettere di farla assaggiare sia ai giurati che ai passanti golosi. La festa è un evento popolare che permette di ritrovarsi, aggregarsi, assaporare aromi, odori e memorie, usanze e tradizioni attorno a pentole e ciotole.

Una vera competizione gastronomica che ha inizio con l’accettazione delle zuppe in gara (Zuppen-desk) e mentre gli artisti animano la strada, comincia il gran assaggio delle zuppe che finirà con la premiazione delle vincitrici. Le due prestigiosissime giurie – la giuria di qualità e quella popolare – attribuiranno i mestoli d’oro, d’argento, di bronzo. Durante la giornata si esibiranno gratuitamente tanti artisti e tante altre realtà che fanno vivere la cultura a Bologna tutto l’anno.

Alcune originali anticipazioni delle zuppe iscritte alla decima edizione del Festival.
Per chi è curioso di sapere cosa bolle nei pentoloni che si preparano ad arrivare in via Salgari, quest’anno tra le zuppe in gara ci sono:
– Le zuppe del Pilastro: la zuppa gitana preparata da due educatori e 5 ragazzi del Pilastro e la zuppa della torre;
– Gruppi di scaramantici affezionati che da dieci anni chiedono sempre lo stesso numero di iscrizione alla gara;
– Compagnie di inzuppati composte da più di 20 componenti;
– Zuppe vegane e vegetariane sempre più presenti;
– Zuppe Italo-Tedesche come la Zuppa Zupplingen di Dusslingen;
– Zuppe dei movimenti LGBT come quella del Cassero che si richiama alla rivolta di Stonewall: la zuppa della rivolta;
– Zuppe che credono nel loro potere intrinsecamente democratico e antirazzista come quella del gruppo di amici italo-paki-colombiani: chi più ne ha più ne metta;
– Zuppe fuori porta: da Torino, Pistoia, Molinella, Modena, Sasso Marconi, Finale Emilia.

Questo il programma:
a partire dalle ore 15.00 in via Salgari (tra Virgolone e Orti Salgari) ore 15 Accettazione e zuppe in gara (zuppen-desk)
ore 16 La strada e il parco si animano con gli artisti.
ore 16.30 Inizio del gran assaggio delle zuppe
ore 19.30 Premiazione con “l’orchestrina di cucchiai” di Tran Quang Hai e festa finale con La Banda del B.u.c.o. e il laboratorio sociale Afro-Beat.

Per Info: Ass. Cult. Oltre… via zago 11, 40128 – Bologna tel. 051 – 6390.743 assoltreposta@gmail.com – www.associazioneoltre.org

IL MANUALE DEL PERFETTO ZUPPANTE
– Vieni con la ciotola e il cucchiaio da casa, potrai lavarli nelle apposite fontane
– Vieni in bici, in bus o in treno, a piedi
– Separa correttamente i rifiuti negli appositi contenitori
– Bevi acqua dalle fontane, è di tutti e non sprechi ulteriore plastica acquistando bottigliette
– Usa i bagni segnalati dai cartelli

Tags

Author

Related Posts

©2014 bolognachannel.tv