Post Date : 16 aprile 2015

SAN PAOLO – BOLOGNA CALCIO FEMMINILE 0-4

bologna c f
bologna c f

Post Detail

#bologna #calciofemminile @Bolognacf
SAN PAOLO: Gabrielli, Baschieri, Ferrari, Miani (dal 69′ Montebugnoli), Coppelli, Gozzi (dal 55′ Mattioli), Lanzutti, Fantoni, Bergamini (dal 46′ Piersanti), Merigo (dall’84’ Tessitore), Menta. All.Piersanti. A disp. Guidi, Losi.
BOLOGNA CALCIO FEMMINILE: Meletti, Sintini, Cimatti, Giulia Cavalcoli, Serena Cavalcoli, Mordenti (dal 73′ Medri), Insinna (dall’86’ Donatone), Vancini (dall’84’ Fiorentini), Salvotti (dal 60′ Cesari), Graziani (dal 70′ D’Ippolito), Di Marco. All.Poggi. A disp. Bertozzi.
Arbitro: Giulio Torelli di Modena.
Reti: 16′ Insinna, 24′ Di Marco, 47′ Insinna, 83′ Sintini su rigore.
Note: Espulsa: Cimatti per doppia ammonizione. Ammonite: Ferrari (SP) al 50′ per comportamento non regolamentare. Al 78′ la Sintini ha sbagliato un calcio di rigore.
Troppo Bologna Calcio Femminile per il San Paolo che, a Modena, sul proprio campo, viene sconfitto 4-0 dalle ragazze di Poggi nella penultima giornata del campionato di serie C. Un successo che, con due partite ancora da giocare – l’ultima sarà il recupero contro i Crociati Noceto -, proietta virtualmente la squadra rossoblù in serie B.
Il match è subito di marca bolognese con la Vancini che, al 9′, lambisce la traversa con un bel tiro al volo. Un giro di lancette e la Salvotti sfiora il gol, prima chiamando la Gabrielli alla deviazione in angolo e poi, sul successivo corner, con una conclusione in gioco aereo che esce fuori di poco, ripetendosi cinque minuti più tardi su cross della Graziani. Al 16′ il Bologna C.F. sblocca il risultato: palla vagante in area, tiro al volo della Insinna, la sfera si impenna e si va ad infilare all’incrocio dei pali dove la Gabrielli non può arrivare. La timida reazione del San Paolo è tutta nella punizione da venti metri della Merigo che la Meletti para centralmente, perchè poi, dopo l’errore a porta vuota della Salvotti, il Bologna C.F. raddoppia: la Insinna semina scompiglio nella retroguardia avversaria, un difensore modenese colpisce la palla con la mano, l’arbitro concede il vantaggio e la Di Marco trafigge per la seconda volta la Gabrielli. Sul 2-0 la squadra di Poggi è padrona del campo, e, dopo il tiro centrale della Menta, ben parato dalla Meletti, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il Bologna C.F. si rende ancora pericoloso con la Insinna, su cui esce bene la Gabrielli, e con la Graziani, che prima tira debolmente sul portiere avversario e poi coglie il palo su una punizione deviata dalla barriera. Nel secondo tempo il Bologna C.F. fa subito tris con un assolo della Insinna che, lanciata sulla destra dalla Salvotti, mette a sedere la Gabrielli con una finta di corpo e deposita il pallone nella porta sguarnita. Il San Paolo, frastornato, prova a reagire con un tiro accartocciato della Merigo che non crea problemi alla Meletti, mentre la squadra rossoblù continua a spingere. Al 78′ la Di Marco si procura un rigore che la Sintini spedisce sul palo. Cinque minuti dopo, per un fallo sulla Cesari, l’arbitro fischia un secondo penalty che, questa volta, la Sintini trasforma. Il poker è servito, con la D’Ippolito che, all’88’, sfiora la cinquina con un bel tiro sul primo palo che la Gabrielli devia in angolo.
Domenica prossima appuntamento al campo “La Stalla” di Imola contro l’Alta Valconca. La settimana successiva il recupero con i Crociati Noceto a Pontesanto (Imola). Soddisfatto l’allenatore Poggi. “Abbiamo disputato una bella gara, dominata dall’inizio alla fine anche in dieci. Stiamo lavorando alla grande e i risultati lo confermano. A due partite dalla fine vogliamo fare sei punti”. Che varrebbero la promozione in serie B.
Ufficio Stampa Bologna Calcio Femminile

Tags

Author

Related Posts

©2014 bolognachannel.tv