Post Date : 10 marzo 2015

Calcio Femminile: finisce 2 a 2 contro la Sammarinese

bologna c f
bologna c f

Post Detail

#bologna #calciofemminile @Bolognacf
BOLOGNA C.F.: Meletti, Sintini, Cimatti, Giulia Cavalcoli, Serena Cavalcoli, Pasquinelli, Insinna, Vancini, Salvotti (dal 90′ Cesari), Graziani (dal 78′ D’Ippolito), Di Marco. All.Poggi. A disp.:Fiorentini, Medri, Mordenti, Donatone, Cappelli.
FEDERAZIONE SAMMARINESE: Guidi, Nicolini, Micciarelli, Mularoni (dal 69′ Menin), Bianchi, Balducci, Dulbecco, Raineri, Franchi, Innocenti, Albonetti. All.Balacich. A disp.: Menicucci, Casali, Gennari, Rossi, Balzi, Cascapera.
RETI: 24′ su rig. Sintini, Bianchi al 42′, Salvotti al 44′, Albonetti all’84’.
ARBITRO: Gallini di Bologna.
NOTE: Ammonita: Nicolini per fallo di gioco su Insinna.
Non vince, ma conferma il primato solitario il Bologna Calcio Femminile, bloccato sul 2-2 in casa dalla Federazione Sammarinese nella sesta giornata del campionato di serie C. Alla vigilia della partita l’allenatore Poggi aveva dichiarato di volere un risultato positivo, anche un pareggio, ma, dopo avere visto la gara, non è stato soddisfatto. “Questo 2-2 ci lascia l’amaro in bocca, perchè per 70′ abbiamo dominato San Marino, disputando una buona partita. Purtroppo non l’abbiamo chiusa e su una palla inattiva è arrivato il pareggio che, fortunatamente, non ha inciso sulla classifica. In questo momento avverto amarezza, ma anche la certezza che siamo una squadra e che batterci sarà dura per chiunque”.
E in effetti anche contro la Federazione Sammarinese il Bologna Calcio Femminile ha subito fatto la voce grossa. Dopo la punizione di Franchi, che al 5′ non ha impensierito il portiere Meletti, la squadra rossoblù ha iniziato a carburare, sfiorando il gol al 7′ con un calcio piazzato della Vancini, all’11 con il tiro della Graziani, che, dopo un’azione di forza della Insinna, non ha inquadrato la porta avversaria e al 13′, quando la Salvotti, in gioco aereo, non ha perfezionato le intenzioni di Giulia Cavalcoli e della Graziani. Il risultato si è sbloccato al 24′: fallo di mano di un difensore su cross della Salvotti e calcio di rigore che la Sintini ha trasformato. In vantaggio, il Bologna Calcio Femminile non ha smesso di spingere, rendendosi nuovamente pericoloso con la Sintini, la Salvotti, la Graziani e la Insinna, ma al 42′ San Marino ha trovato il pareggio con la Bianchi in contropiede, salvo poi incassare il secondo gol rossoblù, al 44′, con la Salvotti che di testa ha anticipato il portiere Guidi, uscito male su un lancio lungo per il 2-1 su cui le due squadre sono rientrate negli spogliatoi.
Nel secondo tempo subito buone occasioni della Sintini e della Di Marco, ma è stata la Albonetti, al 58′, a creare problemi alla Meletti, molto brava a deviare in tuffo il tiro dell’avversaria. La Dulbecco ha iniziato lentamente a svegliarsi e all’84’ San Marino ha realizzato il nuovo pareggio con la Albonetti, scaltra a ribadire in rete il pallone dopo che la Meletti l’aveva deviato sulla traversa sull’incornata della Menin. Al 91′ è stato l’arbitro a graziare il Bologna Calcio Femminile rilevando un fuorigioco molto dubbio alla Dulbecco lanciata verso la porta avversaria, ma la sconfitta sarebbe stata un risultato ingiusto per la squadra di Poggi, che ha potuto meritatamente confermare il primato in classifica.
Ufficio Stampa Bologna Calcio Femminile

Tags

Author

Related Posts

©2014 bolognachannel.tv